Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2012

Un sonetto.

Primo sforzo provocato dal corso di metrica, novità 2012: Quand'anche fosse in parte colpa mia Il sopportare male tal baccano Considero non sia poi tanto strano Voler da questi luoghi volar via. Così, se voglio fare pulizia Mollare tutto e andarmene lontano, Finir la vita all'ombra di un banano, Non vedo cosa c'entri la follia. Un giorno, non so quando, farò vela: Il vento tra le sartie sarà buono, A poppa dolce l'onda in un sussurro. Forte lo scafo, porterò la tela Fin dove il mare sia l'unico suono E l'unico colore sia l'azzurro.

Agosto 2012: a Ovest

Un video collage delle foto della crociera di quest'estate: la rotta seguita su YouPosition sulle note di Miles Davis